Utente:
Password:
Password dimenticata  
Ti trovi in Home > Sicurezza dati

Sicurezza e riservatezza dei dati

Per IQES online sicurezza e protezione dei dati sono di grande importanza. Per noi l’anonimità e la riservatezza sono assolutamente prioritarie. Con una tecnica all’avanguardia e con una regolamentazione della gestione dati chiare e precise garantiamo l’accesso ai dati solamente alla singola scuola, alla/al singola/o docente. Tutti i sondaggi sono condotti in formula anonima e non permettono di identificare la persona che ha risposto.
 

Per garantire l’anonimità e la riservatezza IQES online mette in campo la tecnica più aggiornata. Per il criptaggio dei dati IQES online ricorre alla tecnica SSL (Secure Socket Layers) il che impedisce la lettura da parte di persone non autorizzate. Inoltre IQES online garantisce l’esclusività dell’uso dei dati alla dirigenza e ai singoli docenti.


Esclusività dell’uso dei dati nell’ambito dell’autovalutazione delle scuole

Quando una scuola si autovaluta le decisioni riguardo all’uso dei dati vengono prese dalla scuola stessa. È la scuola autonoma che decide chi ha accesso ai dati, e quali persone, oltre agli insegnanti vengono informate sui risultati.

La dirigenza della scuola è garante che solo persone autorizzate (nucleo di valutazione interna, coordinatori per la qualità) abbiano accesso ai dati del centro di autovalutazione della scuola. I dati di accesso devono essere gestiti con accuratezza e le relative password devono essere cambiate regolarmente.

La realizzazione di un’autovalutazione tramite Internet è possibile solamente con l’uso di una password. Ai partecipanti viene inviato un codice relativo al questionario in oggetto, il che impedisce che il rapporto venga compilato più volte. Il codice impedisce inoltre di trarre conclusioni sulla persona che ha risposto al questionario.
 


Esclusività dell’uso dati nel caso di un feed back rivolto agli insegnanti

L’esclusività dell’uso dei dati nel caso di un feed back per l’insegnante è dell’insegnante stesso. Lei/lui decide se e in quale forma vuole informare altri sui risultati, come se, per esempio, vuole usare i dati per discutere, interpretare i dati con gli alunni, i suoi colleghi, nel team.

Gli insegnanti di una scuola ricevono collegialmente un codice di accesso e una password. Con questi hanno accesso a documenti e a pagine protetti riguardanti l’attività didattica. Se un insegnante dovesse dimenticare la password può rivolgersi ai colleghi oppure alla dirigenza della scuola.

Nel caso di questionari da compilare direttamente al PC gli insegnanti possono scaricare dal centro di autovalutazione sul proprio computer modelli e tabelle guida di relative all’interpretazione dei dati in Excel. In questo modo si permette una valutazione diretta dei dati. Con questa procedura viene garantito che solo il docente coinvolto nell’analisi abbia accesso ai propri dati.